Caduti liberi

by Alex Castelli

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €7 EUR  or more

     

1.
2.
3.
03:52
4.
03:55
5.
04:11
6.
04:18
7.
03:55
8.
9.
03:14
10.
11.
03:45
12.
13.
05:13

credits

released August 22, 2019

license

all rights reserved

tags

about

Alex Castelli Milan, Italy

Alex Castelli, cantante, compositore, chitarrista della provincia di Bergamo.
All’età di 8 anni ascolto un nastro di “The Dark Side of The Moon” dei Pink Floyd. Un album che mi ha seguito fino ad oggi non solo nell’ambito musicale professionale, ma anche nel quotidiano. Se posso mettere sulla linea temporale un “anno zero” ecco questo è il mio inizio. ... more

contact / help

Contact Alex Castelli

Streaming and
Download help

Track Name: C'è di mezzo il mare
C'è di mezzo il mare

A volte penso che la vita sia una gran fatica
A volte penso che non so, non trovo proprio il senso
A tutte quelle cose che ci accadono se non pensiamo
A tutte quelle cose che troviamo per la strada e non capiamo

A volte dico a me stesso stai sbagliando tutto, adesso
A volte penso proprio di esser fesso, confesso
Provo a sentire, non capire, sulla pelle nelle ossa
Si la vita è proprio questa, non sarà più la stessa

Dire, dare, dare, dire, fare c'è di mezzo il mare,
Dare, dire, avere questo non lo puoi tenere dentro
Tento tanto a stento tengo dentro tutto ciò che sento
Mentre penso che lo vorrei dire a tutto il mondo attendo...

Sei forte si lo sai fai finta hai le spalle larghe
Sei forte vedi che sei ancora in piedi chi vuoi mai fregare
Fingi sempre di esser stanco che non ne puoi più
Che non puoi stare da solo e che da solo non sei più tu

Non puoi fare altrimenti tira avanti stringi i denti
Vivi sempre nel domani hai il passato tra le mani
Il presente è sempre assente non senti niente
Dal cuore nasce ogni pensiero vero, non puoi farci niente.

Dire, dare, dare, dire, fare c'è di mezzo il mare,
Dare, dire, avere questo non lo puoi tenere dentro
Tento tanto a stento tengo dentro tutto ciò che sento
Mentre penso che lo vorrei dire a tutto il mondo attendo…

Dare, avere più potere di tenere di sapere
Per poi togliere di mezzo tutto ciò che ci è di impiccio
Scivola di dosso tutto ciò che ho rimosso non ne posso
più di avere tutti questi pesi addosso

Dire, dare, dare, dire, fare c'è di mezzo il mare,
Dare, dire, avere questo non lo puoi tenere dentro
Tento tanto a stento tengo dentro tutto ciò che sento
Mentre penso che lo vorrei dire a tutto il mondo attendo...
Track Name: Stanno uccidendo la musica
Stanno uccidendo la musica

La radio accesa è ormai un peso
Non trovo più nulla mi sento quasi offeso
Da tutto ciò che sento
Da tutto ciò che ascolto
Ho atteso molto, ora non sento più

Ho cercato di fare ciò che potevo
Lasciarmi andare, apprezzare
Volevo smettere di criticare
Non ce la faccio più
Ho spento la radio ho dovuto mollare

Ho pensato anche di fermarmi
Ascoltare è dura non riesco a concentrarmi,
Scivola via da me
La musica non c'è
Ho atteso troppo ora non sento più

Stanno uccidendo la musica
Stanno ammazzando la musica
Il tempo è scaduto ormai
Abbiamo atteso troppo
La stanno già portando via

Accendo la TV
Non provo nulla di più
Osservo ascolto non trovo molto
È solo un sottofondo, mi stendo
Magari è solo un problema di attenzione
Oppure soltanto... Non ne posso più

Stanno uccidendo la musica
Stanno ammazzando la musica
Il tempo è scaduto ormai
Stanno uccidendo la musica
Stanno ammazzando la musica
Abbiamo atteso troppo, ma
la musica ritornerà.
Track Name: Gabriele
Gabriele

Ormai è passato più di un anno
Da quel tuo primo inganno
Ti sei presentato bene, ben vestito, sorridente
Eri proprio splendente.

Ho sentito che potevo fidarmi,
d'altronde, da anni io ti pagavo non potevi tradirmi.
Eri il migliore per me,
non ho mai creduto di sbagliarmi, con te

Ho fretta il tempo stringe, capisci?
Ho bisogno di concludere,
Ho il mio tenore di vita, insomma...
lascia fare a me,
potrei mai ingannarti?
Puoi di certo fidarti
Io mi sono illuso....
Va bé

Gabriele è un tipo molto scaltro
Nel suo paesino lui si sente altro
Ha fatto il test sul suo quoziente intellettivo
Un gran cervello ma non usa il congiuntivo
L'H è muta e non si fa quasi sentire
Col verbo avere non lo sa, la dovrebbe usare...
Ha il portafoglio pieno, ma è un po' agitato
Prendi lo Xanax... hai il sonno disturbato.

Fidarsi è male, non fidarsi è giusto
Quando ti trovi di fronte a qualcuno falso
Ma d'altronde un'altra possibilità
La devi dare a tutti lo si sà.
Un passo falso un passo dietro l'altro,
poi mi stanco,
Passo la palla a te, so che non mi tradirai.
io non lo farei mai.


Gabriele è un tipo molto scaltro
Nel suo paesino lui si sente altro
Ha fatto il test sul suo quoziente intellettivo
Un gran cervello ma non usa il congiuntivo
L'H è muta e non si fa quasi sentire
Col verbo avere non lo sa, la dovrebbe usare...
Ha il portafoglio pieno, ma è un po' agitato
Prendi lo Xanax... hai il sonno disturbato.


Passati mesi ti prendi per il culo, te lo dico io...
la sòla l'ho pagata, ci rimetto io.
Stammi lontano Gabriele, fidati di me.
Non sono tuo nemico ma un amico deluso...
L'avvocato in agguato, i patti erano chiari
Attendi la tua busta non ti fidi? è quella giusta...
Stai lontano Gabriele, fidati di me.
Non sono tuo nemico ma un amico deluso... Da te


Gabriele è un tipo molto scaltro
Nel suo paesino lui si sente altro
Ha fatto il test sul suo quoziente intellettivo
Un gran cervello ma non usa il congiuntivo
L'H è muta e non si fa quasi sentire
Col verbo avere non lo sa, la dovrebbe usare...
Ha il portafoglio pieno, ma è un po' agitato
Prendi lo Xanax... hai il sonno disturbato.

Mira mira mare, mira bene, mira male
Bella bella rima, mira bene come fila
Mira mira un po' che bella rima come gira
Mica tanto bella, mira bene, bella rima, mira, è bella!
Track Name: Solo
Solo

Nessuno ti vuole se sei solo Nessuno ti chiama se sei solo
Nessuno ti ama quando sei solo
Sei solo... Solo tu

Nessuno capisce quando sei giù Nessuno ti cerca quando sei giù
Nessuno si avvicina quando sei giù
Sei giù... Solo tu

Vorrei farti sentire cosa che provo Vorrei farti capire come sono
Non puoi sapere dentro me Cosa ci sia è chiaro che

Nessuno comprende se sei fuori Nessuno ti vuole se sei fuori
Nessuno pensa quando sei fuori
Che tu viva a colori

Nessuno chiede se muori Nessuno crede quando muori
Nessuno vede se muori
È meglio se sopravvivi...

Vorrei farti sentire cosa provo Vorrei farti capire come sono
Non puoi sapere dentro me' Cosa ci sia è chiaro che

Non posso stare senza te
Non so come fare chiuso in me
Posso capirti ma non so
Come parlare con te

Vorrei farti sentire cosa provo Vorrei farti capire come sono
Non puoi sapere dentro me Cosa ci sia è chiaro che

Nessuno ti vuole se sei solo Nessuno ti chiama se sei solo
Nessuno ti ama quando sei solo
Sei solo... Solo tu
Track Name: Insisti
Insisti

Tu insisti, ma sai che non ci sto
Perdi tempo, no, non cadrò
Ma tu insisti perché mi vuoi
Non è il momento e non lo sarà mai

Tu sai quello che piace a me?
Mostri un bell’aspetto sai, ma stai lontana.... non mi va

Tante le fotografie,
Sensuali e provocanti ma, non ti guardo, resto fermo qua

Di nuovo insisti, credi che mi avrai...
ne sei sicura? Non ci giurerei.
Anche se insisti non cederò
Non mi tenti, proprio no.

Vai avanti a far pressione in chat
Milioni di parole ma, stai invadendo. non capisci, dai?

Passi notti a scrivere, 
ti ostini vuoi convincermi. Poi i tuoi selfie… portan solo guai.

Per te è un'ossessione l'ho capito sai
Vattene da me, (x5)
Questo gioco piace solo a te
Lascia stare, ma so non lo farai

Tu insisti
Continua insisti
Ancora insisti
Di nuovo insisti
Ma lo capisci? Forse mi va
Dai resisti non smettere mai!
Track Name: Salta
SALTA

Notti insonni. Hai capito il perché?
Notti insonni Ti sei chiesto cos'è?

Oggi è andato via. Domani è già qua
Questo è il momento. Da tanto, in verità
Cosa ti fa sentire che è tutto sbagliato?
Qualcosa ormai è andato, via. Di qua.

il teatrino delle cose belle. Era forse bello vivere così?
Se vivi come dentro quel Mulino. Sei poi sicuro che sia tutto qui?

Oggi è andato via. Domani è già qua
Questo è il momento. Da tanto, in verità
Cosa ti fa sentire che è tutto sbagliato?
Qualcosa ormai è andato

Salta, anche se l'asticella è alta non devi farti intimidire
Salta, anche se la paura è tanta non devi mai frenare

Domani quando arriva? Ormai è già mattina,
arriva un altro giorno, è come fosse sera
ti senti sazio e non hai mai cenato
il tuo stomaco è sempre più vuoto
Ti riempi nel solito modo
Un concentrato di perdono
È forse bello vivere così?
Sei poi sicuro sia tutto qui?

Salta, anche se l'asticella è alta non devi farti intimidire
Salta, anche se la paura è tanta non devi mai frenare
Oggi è andato via. Domani è già qua
Questo è il momento. Da tanto, in verità
Salta, se la paura è tanta non devi mai frenare
Track Name: Se
Se

Se io potessi, sai... non perderei tempo farei ogni cosa che mi va
Se ci credessi, dai... troverei il modo di risolvere ciò che non va

Provaci tu che sai ogni cosa, provaci tu non hai più una scusa
Il caos oramai è dentro di me, qual è la strada sfondo te?

Se io volessi, sai... ti fermerei in mezzo alla strada e ti racconterei
Se mi ascoltassi, lo farai?... ti spiegherei in questo momento che cosa non mi va

Non ho mentito non lo farei mai, le cose non vanno e tu lo sai
Il caos oramai è dentro di te, dove stai andando secondo te?

Io lo so il tempo aiuterà, sicuro il tempo passerà.
È normale, hai fretta ma non sai, ogni mia azione è verso te.


Se io potessi, sai... non perderei tempo farei ogni cosa che mi va

Provaci tu che sai ogni cosa, provaci tu non hai più una scusa
Il caos oramai è dentro di me, qual è la strada sfondo te?

Non ho mentito non lo farei mai, le cose non vanno e tu lo sai
Il caos oramai è dentro di te, dove stai andando secondo te?
Track Name: Il Dio che è in me
IL DIO CHE E' IN ME

Le sei e tutto è ok
Le sei e ti vorrei
Lo so ti sento dentro me
Lo so sei ancora dentro me

Vivrò ogni momento mio
Come se ci fosse un Dio
Lo sento in fondo è tutto qui
Vorrei fermarmi, perdermi.

Siamo disconnessi
Lontani io e te
Lo so io sto perdendo
Il controllo di me
Continuerò a pregare solo un Dio,
Il Dio che è in me

Lo so sto andando giù
Costante sempre più
Questo è il momento
di chiederti di più
Continuerò a pregare solo un Dio,
Il Dio che è in me

Mi dico tutto è ok
Qualcosa io farei
ma il tempo aiuta a perdere 
mi hai detto “non attendere!”

Ho speso tempo inutile
A scrivere e promettere
Hai fretta, tutto e subito
Poi mi incazzo sempre un po’…

Ci siamo ritrovati
per caso, io e te
Lo so, avevo perso
Il controllo di me
ma continuerò a pregare ancora un po'
Il Dio che è in me

Lo so sto andando giù
Costante sempre più
lo so, mi hai sempre detto:
“devi chiedere di più”
Continuerò a pregare ancora un po'
Il Dio che è in me

E affondo qui, aiutami
Track Name: L'Esteta
L'esteta

Immagini specifiche, rivelano la tua identità
E corro via adesso da te, l'angoscia non va più via
Come cronica malattia.

Un fisico ipnotico stereotipo della tv
Ma Balius Imma è lurido, di chirurgia e tu?
Io non ti riconosco più!

Quando ti guardo lo sai mi ecciti molto è da non credere
Ma non cederò. Tu non sei vera.

Sai, ormai hai toccato il fondo
Perché l'onestà non è proprio tua
Sai sempre ciò che fai un passo dopo l'altro
Nascondi la verità!

Estetiche ridicole ti mettono in difficoltà
Il trucco ormai è svelato già
Si mostra la tua verità, tutto è falso niente più
Track Name: Panem et circenses
Panem et circenses

Ti dicono, non ti preoccupare,
Puoi occuparti di ciò che ti pare.
Al pre non ti devi interessare
Ci pensiamo noi

Ai tuoi figli potrai dare
Ogni cosa che vorranno avere
Basta poco, li puoi accontentare
Accendo la televisione

Al pane e al vino ti puoi affidare
e al divertimento, ti puoi rilassare
Passano i giorni e in verità
Tutto rimane fumo è tutto qua.

Smettila di usare le ali di altri
Ricorda devi andare sempre avanti
A un certo punto dovrai anche fare i conti
Troppo spesso non tornano

Cerca sempre di non lamentarti
La gente non capisce, è come un elefante
Un animale intelligente,
...si muove lentamente.

Puoi continuare a seguire consigli
Non sbilanciarti,
ogni tua iniziativa in fondo
Può comprometterti, incasinarti.

Al pane e al vino ti puoi affidare
e al divertimento, ti puoi rilassare
Passano i giorni e in verità
Tutto rimane fumo è tutto qua.

Smettila di usare le ali di altri
Ricorda devi andare sempre avanti
A un certo punto dovrai anche fare i conti
Troppo spesso non tornano

Cerca sempre di non lamentarti
La gente non capisce, è come un elefante
Un animale intelligente,
...si muove lentamente.


Ma quando arrivi al punto in cui indietro non si può tornare
Ogni tua indecisione è solo tua, nessuno da incolpare...
Hai dato la tua vita in mano ad altri, la tua anima merce di scambi.

Smettila di usare le ali di altri
Ricorda devi andare sempre avanti
A un certo punto dovrai anche fare i conti
Troppo spesso non tornano

Cerca sempre di non lamentarti
La gente non capisce, è come un elefante
Un animale intelligente,
...si muove lentamente.

Al pane e al vino ti puoi affidare
e al divertimento, ti puoi rilassare
Passano i giorni e in verità
Tutto rimane fumo è tutto qua.

Smettila di usare le ali di altri
Ricorda devi andare sempre avanti
A un certo punto dovrai anche fare i conti
Troppo spesso non tornano

Cerca sempre di non lamentarti
La gente non capisce, è come un elefante
Un animale intelligente,
...si muove lentamente.
Track Name: Un Re
Un re

Quando tornerò, starai qui con me.
Non muoverti di li, so che aspetterai.

Lui piscia su ogni cosa che ritiene sua.

Un cane non riposa controlla ciò che è suo.



È bravo ama i figli, prega anche per te.

Offre a tutti libertà, rispetta anche me.
Una donna può fare ciò che le va,
le mani su di lei sa che non lo farà.

Tu muovi le pedine, sei come un re.
Racconti le tue storie, ci credi solo te.

Le maschere però non sono eterne sai.

Col tempo te ne accorgerai.



Quello che ho, quello che so mi porta a realizzare ciò che farò.

Sei solo un cane, fai il tuo lavoro
.
Ti porterò acqua e un osso fresco.




Tu muovi le pedine, sei come un re.
Racconti le tue storie, ci credi solo te.

Le maschere però non sono eterne sai
.
Col tempo te ne accorgerai.

Tu muovi le pedine, sei come un re.
Racconti le tue storie, ci credi solo te.

Le maschere però non sono eterne sai
.
Col tempo te ne accorgerai.
Track Name: Tutto scorre in te
Tutto Scorre in te

Tu non fai per me, io lo so, Io ricordo, capirò
Il vaso è colmo oramai, Il vaso si è rotto, lo riparerai

Il male può di più, vedrai i confini, Scivola in fondo e muore un po'
Salta e troverai armi e denaro, Io sto qua, tornerò domani
Vedrò domani, vedrò domani....

Il cuore è con me, sempre con me, Ogni momento batte in me
Ruba canzoni oltre i confini, Ricorda dolori e muore un po'.

Senti quando Dio scorre in te
Sei di carne e vero come me
Io non so più nulla io muoio qui
Han già scritto ciò che conta.
Resto qui

Ciò che vorrei, lascia stare Anch'io ho i miei pensieri è tutto ok
Quello che ho non mi va, Quello che non ho mi manca già

Avrai anche un piano, sei un indeciso, Cerchi fuori ciò che è in te
Guarda dentro te in fondo al cuore, Non hai più scuse non hai parole



Io oramai so chi sei Non hai più veli alla tua età
Ciò che nascondi e non mi va È tutta una finzione, niente realtà

Quando imparerai a essere sincero Tutto intorno cambierà
Quando capirai che è tutto vero, il mondo gira solo dentro di te

Senti quando Dio scorre in te
Sei di carne e vero come me
Io non so più nulla io muoio qui
Han già scritto ciò che conta.
Resto qui.
Track Name: Malamore
Malamore

Scegli ciò che vuoi Sai che poi lo avrai
Un momento e puoi Ri-trovarti qui
Pensa a quello che Poi ti perderai
Ti allontanerai Via da me
È l'attesa che Ci consuma e poi

La distanza sai Ci dividerà
Mi aspettavo che Poi tornassi qui
Nasce il sole già E tu non ci sei
Non pensare che Io stia bene, no

Perché tutto sai Nasce e cresce in te

Malamore è incertezza, Instabilità
L'amore ti prende e ti da
Quando scegli una strada, mantienila
Non tornare, percorrila

L'amore ti sceglie, ti scioglie e va
Condivide spazi e verità
Devi prenderti sempre ciò che vuoi
Mai nessuno ti regalerà.

Poche storie dai Non cercare di
Consolarti con Finte idee
Non illuderti È così
Non pensare che Io stia bene qui

Perché tutto sai Nasce e cresce in te

Malamore è incertezza, Instabilità
L'amore ti prende e ti da
Quando scegli una strada, mantienila
Non tornare, percorrila

L'amore ti sceglie, ti scioglie e va
Condivide spazi e verità
Devi prenderti sempre ciò che vuoi
Mai nessuno ti regalerà.

If you like Alex Castelli, you may also like: